Home » Copie d’Artista, capolavori riprodotti
Eventi

Copie d’Artista, capolavori riprodotti

Poggio Pratelli

La Mostra avrà luogo presso l’Oratorio di Santa Caterina, in Via del Carota, a Bagno a Ripoli (Firenze)

La mostra sarà visitabile nel seguente orario: giovedì e venerdì ore 16-18.30, sabato e domenica ore 10-13 e 14.30-18.30. Ingresso euro 5. Domenica 6 dicembre, “Prima Domenica del Mese”, l’ingresso è gratuito.

“Con la mostra ‘Copie d’Artista’ – scrive il Sindaco Francesco Casini nell’introduzione al catalogo -, si apre una nuova pagina dell’arte a Bagno a Ripoli, ancora una volta nella splendida e prestigiosa cornice ed atmosfera del medievale scrigno dell’Oratorio di Santa Caterina a Rimezzano, luogo ideale, oltre che per essere ammirato per la sua peculiare e riconosciuta bellezza, anche per accogliere e valorizzare opere pittoriche, scultoree e fotografiche. Perché una nuova pagina? Perché le Copie d’Artista, oltre a dare l’occasione di vedere, raccolti in un’unica esperienza visiva ed emozionale, più capolavori dell’arte di tutti i tempi, mostrano pure un lato diverso, in questo caso, della pittura: quello rappresentato da chi, pur avendo nelle mani e nel cuore un’abilità e un senso estetico di valore inestimabile, consapevolmente sceglie di dedicare tali doti alla riproduzione di opere altrui. È come una dedica, un riconoscimento dei grandi, un servizio per gli amanti dell’arte di ogni epoca, una rilettura dei capolavori attuata con amore, rispetto e filologica attenzione, un concentrarsi anima e corpo sul Bello, sulla grande cultura che l’ha generato e nutrito e sulla possibilità che esso ha di rinascere in ogni tempo, anche nelle epoche più dure. ‘L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è’, diceva Paul Klee. Anche in questo senso – conclude il Sindaco -, la mostra Copie d’Artista, con i suoi Botticelli, Caravaggio, Fattori, Gauguin, Giorgione, Leonardo, Michelangelo, Picasso, Raffaello, Van Gogh e tanti altri, è un’opportunità sia di visibilità della grande arte, della quale è un ulteriore e concreto manifestarsi, sia di godimento per gli occhi e per la mente”.

“Con questa originale mostra – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Annalisa Massari -, si crea l’occasione di incuriosire i visitatori avvicinandoli alla grande arte che diventa fruibile a pochi passi dalla propria abitazione; un’opportunità divulgativa che diviene veicolo di interesse, presupposto di possibilità di approfondimento dal vivo e di arricchimento culturale”.

Fino al 20 Dicembre

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi