Home » Firenze, arriva Preziosa 2017
Archivio

Firenze, arriva Preziosa 2017

Poggio Pratelli

A Firenze dal 24 al 28 maggio 2017 nel cuore dell’Oltrarno si terrà PREZIOSA 2017 Florence Jewellery Week, una iniziativa unica in Italia dedicata a tutte le possibili connessioni tra design e nuove tecnologie, ricerca artistica e tradizione artigianale, valorizzazione museale, formazione e investimenti d’impresa, uno sguardo sulla ricerca più attuale da Oriente a Occidente.

Il ricco programma, che si svolgerà tra il Museo Bellini, la Galleria di Palazzo Coveri, la Galleria Botticelli, la Sala Consiliare della chiesa di Santo Spirito e la sede di LAO, Le Arti Orafe Jewellery School, proporrà il meglio del design della gioielleria contemporanea con un ricco programma di mostre, workshop, seminari di approfondimento, incontri con storici del gioiello e curatori, dimostrazioni dal vivo di artigiani, una occasione imperdibile per incontrare professionisti internazionali o ammirare le loro creazioni tra gioielli-sculture o manufatti d’avanguardia.

Danni Schwaag, Mother of pearl, anelli, 2011

Tra gli appuntamenti le solo exhibition di Arata Fuchi, Robert Baines, Sibylle Umlauf, la mostra iNÁCARME! An obsession by mother of pearl di Tasso Mattar e Danni Schwaag a cura di Tasso Mattar, New Iranian & Persian jewelry una selezione di lavori di giovani artisti provenienti dal Mahe Mehr Institute di Teheran a cura di Kevin Murray, Contemporary Swedish Silver. New approaches to an enduring tradition con le creazioni del gruppo svedese LOD Metallformgivning, l’esposizione delle opere dei quattro vincitori del concorso Preziosa Young 2017, ideato per promuovere i nuovi talenti: Fang Jin Yeh, Qian Wang, Shachar Cohen e Xiaodai Huang.

Ospite d’onore sarà Petra Hölscher, Senior Curator della Neue Sammlung, tra i maggiori musei al mondo per il design e le arti applicate fondato nel 1907 a Monaco di Baviera, affiancata da un nutrito parterre di ospiti che saranno protagonisti di incontri e seminari: dai grandi nomi dell’oreficeria contemporanea quali Robert Baines, Sibylle Umlauf, Fuchi Arata, Tasso Mattar e Danni Schwaag, ai curatori e critici, tra cui Inger Wästberg, Martina Dempf, Maria Cristina Bergesio, Roberta Bernabei, Maria Laura La Mantia.

Wang Qian, obstructive scenery 01, collana, 2016

La giornata di domenica 28 maggio, sarà dedicata alle dimostrazioni dal vivo di artigiani fiorentini, rappresentanti dell’eccellenza artistica della città che metteranno in mostra le loro abilità negli spazi e nei laboratori di LAO, nel Complesso degli Artigianelli.

Sabato 27 maggio nella Chiesa di San Felice in Piazza dalle 19.00 si terrà il concerto “Lieder Um Liebe” di Johannes Martin Kränzle (2016), 10 canzoni d’amore su testi di Bertold Brecht che saranno eseguite dal soprano Nicola Beller Carbone e dal quartetto d’archi “Carlo Cavalieri” composto da Claudio Cavalieri (primo violino), Riccardo Cavalieri (viola), Massimo Merone (secondo violino), Michele Lanzini (violoncello).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi