Home » Palazzo Pitti, le donne del 900
Archivio

Palazzo Pitti, le donne del 900

Poggio Pratelli

Sabato 17 ottobre, con inizio alle ore 17, nella Sala del Fiorino della Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti è previsto un appuntamento speciale dal titolo Ritratti di donne protagoniste, in cui l’attenzione si incentrerà su alcuni aspetti della loro personalità e della loro esistenza, talvolta sconosciuti, raccolti nel testo elaborato da Mario Cei. Si tratterà di riflessioni, emozioni, pensieri appartenuti a quelle stesse donne o a loro dedicati, magistralmente letti e interpretati dagli attori, Mario Cei e Alessandro Quasimodo, le cui parole saranno accompagnate dalle note del pianista Ettore Borri. L’evento è realizzato con il contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e la collaborazione dell’Associazione Amici di Palazzo Pitti; al termine dello spettacolo, degustazione offerta da Torta Pistocchi® di Firenze. Trattandosi di un appuntamento con posti limitati, la prenotazione è obbligatoria e può essere effettuato scrivendo un’email all’indirizzo costume.pitti@polomuseale.firenze.it oppure amicidipalazzopitti@virgilio.it.

Il secondo appuntamento è in programma domenica 18 ottobre, con inizio alle 11 sempre nella Sala del Fiorino della Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti. L’Associazione Amici di Palazzo Pitti, in collaborazione con la Galleria del Costume, organizza una performance teatrale dal titolo “Eri come sei”, un coro a tre voci di ragazze che si alterneranno nell’interpretare il personaggio nel quale sono state identificate. Personaggio al quale viene affidato il compito di accompagnarle nel loro divenire donna. È un percorso di crescita diverso per ognuna delle tre, segnato dal mutare dei costumi, che si chiude con un’ode alla bellezza femminile che trionfa. La performance è a cura di Giulio Rubinelli, e vedrà impegnate Carlotta Graverini, Giorgia Spinelli e Margherita Tiesi. Anche in questo caso, trattandosi di un appuntamento con posti limitati, la prenotazione è obbligatoria e può essere effettuato scrivendo un’email all’indirizzo costume.pitti@polomuseale.firenze.it oppure amicidipalazzopitti@virgilio.it.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi